SUPPORTA I NOSTRI investigatori!

Senza il lavoro degli investigatori e del team di Animal Equality, la sofferenza degli animali rinchiusi negli allevamenti intensivi, rimarrà nascosta dalle mura dell’industria della carne.

Supporta chi combatte ogni giorno in prima linea il maltrattamento sugli animali!

Solo questa volta
Una volta al mese
Scegli il tuo importo
Scegli un altro importo

ENTRA IN AZIONE ORA!

Aiutaci a puntare i riflettori su chi maltratta gli animali: con te al nostro fianco, gli animali hanno un’opportunità in più. Sostieni mensilmente il nostro lavoro, permettendoci di realizzare ancora più inchieste ad alto impatto mediatico!

LEGGI IL MESSAGGIO DI UN NOSTRO INVESTIGATORE:

Ciao,

Firmerò questa lettera con il nome di Marco. Si tratta di un nome d’invenzione, perché la mia identità e quella del mio team deve rimanere protetta. Oggi ho un messaggio importante per te, ma prima voglio raccontarti qualcosa sull’attività della mia squadra.

Il nostro lavoro è per certi versi molto gratificante, soprattutto quando si guardano i numeri dell’impatto generato dalle nostre inchieste… ma devo confessarti che mette tremendamente alla prova sia l’anima che il corpo.

Passiamo la maggior parte dei nostri giorni in prima linea, in condizioni spesso estreme.

D’inverno il freddo ti penetra nelle ossa e ti gela il sangue; d’estate, invece, negli allevamenti è praticamente impossibile respirare. Prova ad immaginare l’odore acre di ammoniaca prodotto dagli escrementi di migliaia di animali ammassati in poche centinaia di metri quadrati. Immagina di dover respirare quest’aria pesante per quattro, cinque, se non sette, otto ore per notte, mentre documenti la sofferenza a cui sono costretti questi animali.

Quando partiamo per una nuova investigazione, sappiamo bene che i rischi legati al nostro lavoro saranno solo sulle nostre spalle… tuttavia, non esiste persona nel mio team che non lo faccia con piacere. È vero, quando siamo là fuori rischiamo molto, ma è vero anche che gli animali che in questo momento stanno soffrendo non potranno mai difendersi da soli. Di fronte a questa consapevolezza, la necessità di agire per aiutarli ci fa superare qualunque nostra paura.

Ho iniziato a fare inchieste sulle condizioni degli animali negli allevamenti e nei macelli circa 6 anni fa, perché volevo fare qualcosa di concreto per le vittime innocenti dell’industria alimentare. Continuo a farlo perché ho a cuore la vita di questi animali, perché detesto le ingiustizie e perché credo che, con il contributo di tutti, è realmente possibile creare un mondo migliore.

Come potrai facilmente immaginare però, assistere in prima persona a certe scene, ogni giorno, ha delle ripercussioni significative. Certe immagini non rimangono impresse solo nella memoria della mia videocamera, ma rimarranno impresse per sempre anche dentro di me.
Combatto questi incubi concentrandomi sull’impatto che ha (ed avrà) il lavoro del mio team investigativo. È la prima cosa a cui penso per ritrovare un po’ di pace. In questi anni con la squadra di Animal Equality abbiamo realizzato 100 investigazioni in più di 14 paesi nel mondo.

Abbiamo assistito a qualsiasi tipo di atrocità, dai macelli di cani in Cina, agli allevamenti degli orrori documentati in Europa e, ahimè, anche in Italia. In quasi 6 anni di esperienza sul campo, posso assicurarti che la sofferenza in questi luoghi è la regola, non l’eccezione. Le condizioni degli animali a volte sono tragiche, altre volte un po’ meno, ma non esiste allevamento in cui un animale non soffra.

Proprio per questo è necessario agire subito.

Vuoi sul serio fare la differenza per gli animali innocenti rinchiusi negli allevamenti intensivi?

Unisciti a chi ci permette di portare avanti il nostro lavoro: sostieni le attività del team investigativo di Animal Equality in maniera regolare!

Sono sicuro che ti schiererai dalla parte di chi non si può difendere da solo.

Marco, investigatore di Animal Equality sotto copertura in allevamenti e macelli

COMBATTI AL NOSTRO FIANCO!

Il nostro team investigativo è composto da professionisti capaci di realizzare inchieste ad alto impatto, riprese ogni volta dai maggiori media internazionali.

I nostri investigatori sono all’opera anche in questo momento, non lasciarli da soli là fuori!

Solo questa volta
Una volta al mese
Scegli il tuo importo
Scegli un altro importo

AGISCI ORA!
Non voltare le spalle agli animali rinchiusi negli allevamenti intensivi!

IMMAGINI CHE TI CAMBIANO PER SEMPRE

SUI MAGGIORI MEDIA, IN ITALIA E NEL MONDO

Le nostre inchieste sono state rilanciate dai maggiori media nazionali, dalla RAI a LA7, passando per Il Corriere della Sera a La Repubblica. L’impegno del nostro team di comunicazione ci ha permesso di raggiungere, solo nel nostro paese e solo nel 2017, oltre 100 milioni di visualizzazioni tra media online, tv, radio e quotidiani cartacei.

A livello mondiale invece  i nostri contenuti sono stati visualizzati oltre un miliardo e mezzo di volte, attraverso testate di prestigio come New York Times, BBC, Times o El Pais.

LA TUA DONAZIONE È SICURA

miglior no profit per gli animali donazione sicura

Grazie alla massima trasparenza con cui opera, Animal Equality è stata inserita nel portale online ‘Io Dono Sicuro”, primo database in Italia composto solo da organizzazioni non profit verificate e garantite dall’Istituto Italiano della Donazione.

miglior no profit per gli animali donazione sicura

Il nostro lavoro è ampiamente riconosciuto a livello internazionale. Dal 2014 ad oggi, il prestigioso ente americano Animal Charity Evaluators giudica Animal Equality come una tra le organizzazioni per i diritti animali più efficienti al mondo.